LA MADONNA DEL PINO – APPARIZIONI DI MAMMANELLI

“Ancora non ti ho detto chi sono: Io sono la Madre di Dio. Pregate! … Pregate! e recitate il Mio Rosario”

ULTIMO MESSAGGIO DATO DA NOSTRO SIGNORE A GIUSEPPE AURICCHIA

Avola | 25/26 Febbraio 2012 (25 marzo 2012) – 1ª Domenica di Quaresima.

Giuseppe Auricchia scrive:

“La notte del 25 Febbraio, in spirito mi trovo su un alto monte. Vedo Gesù molto triste che mi detta questo messaggio:”

(dicendogli di renderlo noto il 25 Marzo successivo, 1ª Domenica di Quaresima ndr)

Figlio Mio, è tempo che sia rivelato a Roma il capovolgimento politico che vivete e la lotta interna degli uomini, ma più importante è stata una cospirazione dell’errore e dell’inganno, che satana e i principi delle tenebre ordineranno un giorno per distruggere la Mia Casa, per stabilire un’unione sotto un governo mondiale unico, una sola chiesa di Dio che sarà senza Dio. Vorranno togliere di mezzo il Mio Vicario per farsi comandare da chi odia il Figlio di Dio. Pietro è intrappolato in mezzo a loro e privo di speranza. Morto il Papa, subito dopo verrà l’anticristo a Roma, egli trascenderà le leggi della chimica e della fisica. La sede vaticana sarà occupata da un carnefice, sarà (un) breve (periodo) ma spargerà molto sangue. La chiesa mondiale che sta per essere stabilita, perché la Chiesa Cattolica è già caduta, è una donna che incorporerà tutte le religioni del mondo, includendo la nuova chiesa ebraica che proviene da satana e anche dai maomettani e dai buddisti. Gli empi, uomini abbietti che creano questa chiesa prendendo il peggio di ciascuna fede, la incorporeranno nella nuova chiesa mondiale di satana. I re della terra accetteranno questa chiesa perché essa è il concetto dell’inizio dell’unico mondo di cui il governatore è satana, il falso papa è un fantoccio dell’unica chiesa mondiale. Essa è chiamata donna perché adorerà se stessa, col male sedurrà gli uomini della terra che non sono stati segnati dal sigillo di Dio. La chiesa in quei giorni odierà Maria e cercherà di distruggerla. È cominciato il tempo dell’anticristo. L’anticristo non è satana e nemmeno un qualsiasi uomo, l’anticristo è la chiesa del mondo, la società che si è allontanata da Dio e dal Mio Vangelo, è la controgiochista di coloro che si sono serviti del mondo e non vogliono saperne della Croce e della sua grazia. In verità vi dico con dolore che all’ultima ora, trequarti della Mia Chiesa Mi rinnegherà, li dovrò togliere dal tronco come rami morti e cattiva lebbra immonda. Voi che rimarrete e che udite il Cristo, attendeteMi con fedeltà e amore, Io verrò a voi.

Matteucci Marco – © GRAFO2000 | Venerdì, 15 Marzo 2019

Vuoi commentare il post?

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...